A una diciassettenne che non indossava il reggiseno a scuola è stato detto di mettere cerotti sui capezzoli

Tendenza
tweet

Immagine via Twitter/Lizzy Martinez

Studente del liceo è stato chiamato dalla scuola per non aver indossato il reggiseno

Oggi in completamente notizia esasperante, una studentessa delle superiori è stata ritirata dalla classe perché non indossava il reggiseno. Gli amministratori pensavano che la sua mancanza di supporto per il torace fosse troppo fastidiosa e le è stato chiesto di mettere dei cerotti sui capezzoli. Cerotti da matti. Archivia questo come pazzo e così, così inappropriato.

Lizzy Martinez è andata a scuola venerdì scorso indossando una maglietta grigia a maniche lunghe e senza reggiseno. Alla quinta ora, la diciassettenne era stata tirata fuori dalla classe e mandata all'ufficio del preside perché, lei detto Buzzfeed Newsfeed , il suo petto senza reggiseno era ritenuto troppo distratto. Le è stato poi chiesto di indossare un altro camicia, sopra quella che già indossava.



attività divertenti per feste di compleanno di adolescenti

Mi hanno fatto indossare una seconda maglietta e poi alzarmi e, tipo, muovermi e saltare per vedere quanto si muovevano i miei seni, ha detto Martinez. ero mortificato.

Stai già fumando? C'è più. Martinez è stata poi mandata nell'ufficio dell'infermiera, dove le sono stati dati quattro cerotti da mettere sui capezzoli. è veramente sembra che questa scuola stesse facendo di tutto per non disturbare tutti i poveri ragazzi delle superiori che... potrebbe notare che Martinez ha scelto di non indossare un reggiseno quel giorno. Oh sì, e facciamo in modo che una giovane donna si senta a disagio riguardo al suo corpo mentre ci siamo.

Nel frattempo, Martinez è andata su Twitter per condividere la sua storia. Ha anche giustamente spiegato che la sua scuola sembra credere che l'istruzione dei ragazzi sia molto più importante della (sua).

Non sorprende che il Twitterverse fosse super, super incazzato.

https://twitter.com/jetpack/status/980917663965818880

Allora, come hanno risposto i poteri forti a tutto questo? Ebbene, il consigliere generale del distretto scolastico, Mitchell Teitelbaum, ha ammesso che la situazione non è stata gestita correttamente.

i bambini hanno le rotule quando nascono?

La questione è stata portata all'attenzione dell'Ufficio della Soprintendenza per la revisione, ha detto, per NBC News . È indiscusso che questa questione avrebbe dovuto essere gestita in modo diverso a livello di scuola e che sono state prese misure correttive per prevenire il ripetersi del modo in cui tali questioni verranno affrontate in futuro.

Vale anche la pena sottolineare che il codice di abbigliamento ufficiale della scuola non dice nulla sull'indossare un reggiseno.

Vale anche la pena menzionare? La sua scuola l'ha bloccata dal proprio account Twitter. Chi sono gli adulti di nuovo qui?

Speriamo che una cosa del genere non accada mai più. Inoltre, forse, solo forse, gli insegnanti inizieranno a chiamare i ragazzi del liceo che ridono dei capezzoli, invece della ragazza del liceo che non aveva voglia di indossare un indumento intimo estenuante quel giorno.