12 verità sulla genitorialità di un bambino testardo e volitivo

Maternità
Cosa significa essere genitori di un bambino volitivo

SilviaJansen / Getty Images

Sapete qual è la mia parte preferita della genitorialità? È quando veniamo ingannati. Ad esempio, nel momento in cui tuo figlio è addestrato al vasino e pensi di avere una pausa per asciugarti il ​​​​culo, fai uscire un altro bambino. O quando finalmente li fai mangiare una verdura e ti senti tutto gonfio di orgoglio, solo per trovare tutti i piselli e le carote schiacciati sotto il loro seggiolone. E che ne dici, e questo è il mio preferito di tutti i tempi, quando sei benedetto con un bambino ben educato (nel nostro caso, siamo stati fortunati due volte) e poi gli dei del bambino te ne mandano uno volitivo e vivace che rompe voi.

Perché è quello che è successo a me. Come mamma di due figli, ero così arrogante e tutto ciò che ho avuto. I miei figli sono normali umanoidi che non spalmano la cacca sui muri o mi lanciano le scarpe in Target. Sono una così brava mamma. Posso gestire completamente un altro. E poi il karma mi ha mandato una banshee che spalmava di cacca e che lanciava scarpe e io invecchiai di 10 anni quando lui compì tre anni.



lista di controllo per la co-genitorialità

Ma la cosa di questi ragazzi volitivi è che non sono cattivi. Di solito sono piccole persone gentili, premurose e straordinarie. Mio figlio ama la sua famiglia e i suoi amici. Vuole andare bene a scuola ea casa ed essere considerato un bravo ragazzo. Ma solo se ottiene ciò che vuole. E solo se è il capo. Quindi puoi immaginare come va giù ogni giorno.

Forse anche tu hai un bambino come questo, quindi conosci già questo mondo. Ma in caso contrario, ecco cosa significa essere genitori di un bambino volitivo.

1. Essere genitori di un bambino volitivo significa sentire parenti come la tua prozia Sally dire che devi disciplinare quel bambino.

E volendo dire in cambio, Oh davvero, zia Sally? GRAZIE PER QUESTA PERLA DI SAGGEZZA A CUI NON HO MAI PENSATO PRIMA. Non pensi che ci abbia provato? Non pensi che ogni giorno sia così dannatamente pieno di 'disciplina' che alcuni giorni voglio strisciare in un buco dove genitorialità (e commenti di giudizio come i tuoi) non esistono? Certo che li disciplina. Quotidiano. A volte ogni ora. Ehi, ecco un'idea: che ne dici di portarli per il fine settimana e LMK come va per te, ok?

2. Significa cercare di far fronte ai tuoi giorni peggiori ripetendoti più e più volte che faranno grandi cose nella vita! perché le persone volitive sono spesso quelle di maggior successo.

E pregando che tu ce la faccia, in modo che tu possa vederli fiorire.

3. Significa cercare qualsiasi motivo per lodarli perché sei così dannatamente alla disperata ricerca di un po' di positività nella tua giornata.

Significa organizzare una parata strepitosa per il più piccolo traguardo, come fare colazione. O mettersi le scarpe la prima volta che glielo chiedi. O davvero qualsiasi compito minore che dovrebbero fare automaticamente (e che gli altri tuoi figli hanno sempre fatto) senza fanfare, ma per questo ragazzo, merita una medaglia olimpica e una banda musicale.

4. Significa lasciarli vincere sulla merda che non dovrebbero vincere.

Tipo, va bene, puoi fare spuntini alla frutta alle 8:30 del mattino. Anche se i loro fratelli non hanno mai mangiato snack di frutta in un milione di anni alle 8:30 del mattino. E anche se hanno chiesto alle 7, 7:30 e alle 8 del mattino, e tu hai detto di no, quindi semmai, dovrebbero davvero affrontare una conseguenza e non una ricompensa, ma sei già così esausto (o semplicemente esausto di ieri e dei cinque anni prima) quindi non hai più battaglia. E, onestamente, hai solo bisogno che ti lascino da solo per cinque minuti perché hai ancora 12 lunghe ore da fare.

olio essenziale sollievo dal prurito

5. Significa fare un respiro profondo...

e avere un va bene e lo supereremo parlando con te stesso ogni giorno dopo la scuola mentre apri la loro cartella per vedere il rapporto sul comportamento dell'insegnante.

6. Significa sorridere a denti stretti.

Come quando fanno una scenata alla fine della festa di compleanno perché non vogliono andarsene, o in chiesa perché possono chiudere la zip IL PROPRIO CAPPOTTO, o al supermercato perché essi voleva mettere il pane nel carrello. Significa guardarsi intorno e vedere sguardi di giudizio da estranei e voler urlare contro di loro, sto facendo del mio meglio! O non ti guardi affatto intorno perché non puoi sopportare altre critiche oggi prima di scoppiare in lacrime.

7. Significa essere in ritardo su tutto.

QUALUNQUE COSA. Non importa quanto tempo extra ti concedi. Ci sarà sempre una battaglia inaspettata di cui non hai tenuto conto: se hanno bisogno di un cappotto, vogliono fare la loro fibbia, indossare le loro scarpe, vogliono che tu metta le loro scarpe, quale spuntino possono avere, quale tazza possono avere quello spuntino dentro, o chi può aprire la portiera della macchina. E significa anche presentarsi esausto, sudato e già troppo stanco per funzionare, anche se sei appena arrivato.

olio essenziale per la libido

8. Significa prepararsi al peggio.

Come lasciarli vai al vasino e gestisci l'intero evento da solo perché possono farlo loro! E poi in piedi dall'altra parte della porta, preparandoti per ciò che sta realmente accadendo lì dentro, cosa viene cancellato, come viene cancellato e cosa sta facendo la pulizia.

9. Significa che l'ora del pasto è una stronzata.

Significa sapere che se riesci a trovare l'energia e la motivazione per preparare un pasto, ci sarà comunque una lotta per qualcosa, anche se li prepari mac e formaggio con spruzzi di glitter commestibili e servi i galleggianti di root beer come inseguitore.

10. Significa parlare con te stesso di come-to-Gesù sulla dura realtà che non sarà mai più facile.

Il tuo bambino volitivo sarà sempre volitivo, quindi sarà sempre una sfida. Ti esauriranno all'età di 3 anni. E ancora a 10 anni. E ancora di più da adolescente. Non c'è modo di girare un angolo o Yay! Le cose sono più facili ora! momento in arrivo, quindi puoi smettere di aspettare e sperare e comprare invece altro vino.

11. E significa esaurimento su esaurimento.

Significa che dopo la battaglia di 2 ore prima di coricarsi sul bagno (non bastano le bolle!), pigiama (non quel pigiama da dinosauro! L'ALTRO pigiama da dinosauro!), lavarsi i denti (posso farlo!), quanti libri leggere (Non è abbastanza!), e quanti drink sono sufficienti (Tre!), una volta che finalmente si sono addormentati beatamente, strisci sul divano per un'ora di TV senza cervello che guardi in una trance da zombi, solo per alzati qualche ora dopo e ripeti tutto da capo.

12. Ma soprattutto, fare da genitore a un bambino volitivo significa sapere che nessuno può fare da genitore a questo bambino meglio di te.

Alla fine di quella lunga giornata (perché ogni giorno è lungo), ti sdrai accanto a loro per una coccola prima di andare a dormire e dici, ti amo perché lo fai, con tutto il tuo io esausto, consumato fino all'osso. Sai che è esattamente come dovevano essere, e sei fortunata ad essere la loro mamma.

oli essenziali anti prurito

Se sei in trincea (e merda sono queste lunghe trincee) con un ragazzo volitivo, non sei solo. Sono proprio lì con te, piango nel mio caffè e piango quando apro l'e-mail dell'insegnante. Ma ricorda, i nostri figli probabilmente un giorno domineranno il mondo. (Finché possiamo essere genitori di loro attraverso la loro infanzia.)

Saluti, genitori. Ce l'abbiamo.

Condividi Con I Tuoi Amici: