Oltre 100 citazioni buddiste per ispirarti e aiutarti a trovare il tuo Zen

Giochi Divertenti
citazioni buddiste

prateek katyal / Unsplash

Nel nostro mondo sempre attivo di genitorialità, social media e lavoro (che si tratti di lavoro retribuito o non retribuito), a volte hai solo bisogno di un po' di zen. Se non sei sicuro di dove rivolgerti per questo tipo di ispirazione calmante - e hai passato in rassegna tutti i consigli sugli involucri di cioccolato Dove - potresti voler guardare al buddismo per qualche informazione.

Dopotutto, uno dei fondamenti della pratica buddista è la meditazione. E mentre la pratica è molto più che sfruttare il tuo Qi, abbracciare i principi buddisti potrebbe aiutarti a raggiungere il tuo personale stato di nirvana.



Suona piuttosto bene, vero? Bene, assorbi qualche intuizione divina dalle seguenti citazioni ispiratrici della religione buddista.

  1. Non dimorare nel passato. Non sognare il futuro. Concentra la mente sul momento presente.
  2. È nella natura delle cose che la gioia sorga in una persona libera dal rimorso.
  3. È meglio conquistare te stesso che vincere mille battaglie. Poi la vittoria è vostra. Non può essere tolto da te, né dagli angeli né dai demoni, né dal paradiso né dall'inferno.
  4. Come una solida roccia non è scossa dal vento, così i saggi non sono scossi dalla lode o dal biasimo.
  5. Le persone con opinioni vanno in giro a darsi fastidio a vicenda.
  6. Se non cambi direzione, potresti finire dove stai andando.
  7. Una mente disciplinata porta felicità.
  8. La maggior parte dei problemi, se gli dai abbastanza tempo e spazio, alla fine si esauriranno.
  9. Un'idea che si sviluppa e si mette in atto è più importante di un'idea che esiste solo come idea.
  10. Non sarai punito per la tua rabbia. Sarai punito dalla tua rabbia.
  11. É meglio viaggiare bene che arrivare.
  12. Tutto ciò che non è tuo: lascialo andare. Il tuo lasciar andare sarà per la tua felicità e beneficio a lungo termine.
  13. La pace viene da dentro. Non cercarlo senza.
  14. Se una persona parla o agisce con una mente pura, la felicità la segue come un'ombra che non si allontana mai.
  15. Proprio come il grande oceano ha un sapore - il sapore del sale - così anche questo insegnamento e questa disciplina hanno un sapore: il sapore della liberazione.
  16. È facile vedere i difetti degli altri, ma è difficile vedere i propri difetti.
  17. L'unico vero fallimento nella vita è non essere fedeli al meglio che si conosce.
  18. È ridicolo pensare che qualcun altro possa renderti felice o infelice.
  19. La via non è nel cielo. La via è nel cuore.
  20. Colui che, mentre cerca la felicità, opprime con violenza altri esseri che desiderano anche la felicità, non raggiungerà la felicità in seguito.
  21. Non c'è niente di più terribile dell'abitudine al dubbio. Il dubbio separa le persone. È un veleno che disintegra le amicizie e rompe i rapporti piacevoli. È una spina che irrita e fa male; è una spada che uccide.
  22. Se rinunciando a una felicità minore si può realizzare una felicità maggiore, il saggio rinunci alla minore, avendo riguardo per la maggiore.
  23. La nostra vita è modellata dalla nostra mente; diventiamo ciò che pensiamo. La sofferenza segue un pensiero malvagio come le ruote di un carro seguono i buoi che lo trainano.
  24. Migliaia di candele possono essere accese da una singola candela e la durata della candela non sarà ridotta. La felicità non diminuisce mai essendo condivisa.
  25. Lascia che si associ ad amici che sono nobili, energici e puri nella vita. Sia cordiale e raffinato nella condotta. Così, pieno di gioia, porrà fine alla sofferenza.
  26. Il tuo lavoro è scoprire il tuo mondo e poi con tutto il cuore dedicarti ad esso.
  27. Noi siamo ciò che pensiamo. Tutto ciò che siamo nasce con i nostri pensieri. Con i nostri pensieri, creiamo il mondo.
  28. Le nostre teorie sull'eterno valgono tanto quanto quelle che un pulcino che non è uscito dal suo guscio potrebbe formare del mondo esterno.
  29. La felicità non arriverà mai a coloro che non riescono ad apprezzare ciò che già hanno.
  30. Ciò che pensiamo noi diventiamo.
  31. Se una persona fa del bene, lascia che lo faccia ancora e ancora. Lascia che vi trovi piacere, perché beato è l'accumulo di bene.
  32. La mente è tutto. Cosa pensi di diventare.
  33. io sono il miracolo.
  34. Essere oziosi è una breve strada verso la morte ed essere diligenti è un modo di vivere; le persone stolte sono pigre, le persone sagge sono diligenti.
  35. Goccia a goccia si riempie la pentola dell'acqua. Allo stesso modo, il saggio, raccogliendolo a poco a poco, si riempie di bene.
  36. Svilupperemo e coltiveremo la liberazione della mente mediante la gentilezza amorevole, ne faremo il nostro veicolo, ne faremo la nostra base, la stabilizzeremo, ci eserciteremo in essa e la perfezioneremo completamente.
  37. Nessuno ci salva tranne noi stessi. Nessuno può e nessuno potrebbe. Noi stessi dobbiamo percorrere il sentiero.
  38. Gli odi non cessano mai a causa dell'odio in questo mondo; solo per amore cessano. Questa è una legge eterna.
  39. Non si chiama nobile chi fa del male agli esseri viventi. Non nuocendo agli esseri viventi si è chiamati nobili.
  40. La salute è il dono più grande. La contentezza la più grande ricchezza, la fedeltà il miglior rapporto.
  41. Non c'è paura per chi non ha la mente piena di desideri.
  42. Alziamoci e ringraziamo, perché se non abbiamo imparato molto, almeno abbiamo imparato un po', e se non abbiamo imparato poco, almeno non ci siamo ammalati, e se ci siamo ammalati, almeno non siamo morti; quindi, siamo tutti grati.
  43. Il vero amore nasce dalla comprensione.
  44. Non c'è fuoco come la passione, non c'è squalo come l'odio, non c'è laccio come la follia, non c'è torrente come l'avidità.
  45. Il caos è inerente a tutte le cose composte. Andare avanti con diligenza.
  46. Per godere di buona salute, per portare vera felicità alla propria famiglia, per portare pace a tutti, bisogna prima disciplinare e controllare la propria mente. Se un uomo può controllare la sua mente, può trovare la via dell'Illuminazione, e tutta la saggezza e la virtù verranno naturalmente a lui.
  47. Puoi cercare in tutto l'universo qualcuno che meriti il ​​tuo amore e il tuo affetto più di te stesso, e quella persona non si trova da nessuna parte. Tu stesso, come chiunque altro nell'intero universo, meriti il ​​tuo amore e affetto.
  48. Siamo modellati dai nostri pensieri; diventiamo ciò che pensiamo. Quando la mente è pura, la gioia segue come un'ombra che non se ne va mai.
  49. Se desideri essere gentile con gli altri, sii gentile prima con te stesso.
  50. Il dolore è certo, la sofferenza è facoltativa.
  51. I nostri dolori e le nostre ferite guariscono solo quando li tocchiamo con compassione.
  52. Tre cose non possono essere nascoste a lungo: il sole, la luna e la verità.
  53. Dovreste rispettarvi a vicenda e astenervi da controversie; non dovresti, come l'acqua e l'olio, respingersi, ma dovresti, come il latte e l'acqua, mescolarsi insieme.
  54. La gentilezza dovrebbe diventare il modo naturale di vivere, non l'eccezione.
  55. Alla fine, solo tre cose contano: quanto hai amato, quanto gentilmente hai vissuto e con quale grazia hai lasciato andare le cose che non erano destinate a te.
  56. Ogni mattina nasciamo di nuovo. Quello che facciamo oggi è ciò che conta di più.
  57. Parla solo con parole affettuose, parole che siano benvenute. La parola, quando non reca danno agli altri, è una cosa piacevole.
  58. Un amico insincero e malvagio è più da temere di una bestia selvaggia; una bestia selvaggia può ferire il tuo corpo, ma un amico malvagio ferirà la tua mente.
  59. Se la tua compassione non include te stesso, è incompleta.
  60. Come la pioggia cade equamente sui giusti e sugli ingiusti, non appesantire il tuo cuore di giudizi, ma fai piovere ugualmente la tua gentilezza su tutti.
  61. Sii dove sei; altrimenti ti mancherà la vita.
  62. Irradia amore sconfinato verso il mondo intero — sopra, sotto e attraverso — senza ostacoli, senza rancore, senza inimicizia.
  63. Ciò che sei è ciò che sei stato. Quello che sarai è quello che fai ora.
  64. Ricordare un errore è come portare un peso sulla mente.
  65. Insegna a tutti questa triplice verità: un cuore generoso, una parola gentile e una vita di servizio e compassione sono le cose che rinnovano l'umanità.
  66. Un uomo non si dice saggio perché parla e parla ancora; ma se è pacifico, amorevole e senza paura, in verità è chiamato saggio.
  67. Se accendi una lampada per qualcuno, illuminerà anche il tuo cammino.
  68. La purezza o l'impurità dipendono da se stessi, nessuno può purificare un altro.
  69. Proprio come un serpente cambia pelle, dobbiamo liberarci del nostro passato ancora e ancora.
  70. Come un bel fiore, bello da vedere ma senza profumo, le belle parole sono infruttuose in un uomo che non agisce in accordo con esse.
  71. Coloro che sono liberi da pensieri di risentimento trovano sicuramente la pace.
  72. Insistere su una pratica spirituale che ti è servita in passato significa portare la zattera sulla schiena dopo aver attraversato il fiume.
  73. Se sei abbastanza tranquillo, sentirai il flusso dell'universo. Sentirai il suo ritmo. Vai con questo flusso. La felicità è davanti. La meditazione è la chiave.
  74. Se non trovi nessuno che ti sostenga nel percorso spirituale, cammina da solo.
  75. Basta basta. Non parlare. La verità ultima è nemmeno pensare.
  76. La generosità porta felicità in ogni fase della sua espressione. Proviamo gioia nel formare l'intenzione di essere generosi. Sperimentiamo la gioia nell'atto reale di dare qualcosa. E proviamo gioia nel ricordare il fatto che abbiamo dato.
  77. Meglio di mille parole vuote è una parola che porta pace.
  78. Quello in cui non esistono più la brama e la sete che perpetuano il divenire; come potresti rintracciare quello risvegliato, senza tracce e di portata illimitata.
  79. Lei che sa che la vita scorre, non sente usura o strappo, non ha bisogno di rammendi o riparazioni.
  80. L'endurance è una delle discipline più difficili, ma è a chi sopporta che arriva la vittoria finale.
  81. Lunga è la notte per chi è sveglio; lungo è un miglio per chi è stanco; lunga è la vita per gli stolti che non conoscono la vera legge.
  82. Non esiste una via per la felicità: la felicità è la via.
  83. Stai attento; proteggi la tua mente dai pensieri negativi.
  84. Quando ti rendi conto di quanto tutto sia perfetto, inclinerai la testa all'indietro e riderai del cielo.
  85. La vita è così molto difficile. Come possiamo essere tutt'altro che gentili?
  86. Il piede sente il piede quando sente il suolo.
  87. Perdi solo le cose a cui ti attacchi.
  88. Il tuo scopo nella vita è trovare il tuo scopo e dedicargli tutto il tuo cuore e la tua anima.
  89. Proprio come i tesori vengono scoperti dalla terra, così la virtù appare dalle buone azioni e la saggezza appare da una mente pura e pacifica. Per camminare con sicurezza nel labirinto della vita umana, è necessaria la luce della saggezza e la guida della virtù.
  90. L'ambizione è come l'amore: impaziente sia di ritardi che di rivali.
  91. L'amore è un dono della propria anima più intima a un altro, quindi entrambi possono essere interi.
  92. Per vivere una vita pura e altruista, non si deve contare nulla come proprio in mezzo all'abbondanza.
  93. Non credere a nulla, non importa dove l'hai letto, o chi l'ha detto, non importa se l'ho detto io, a meno che non sia d'accordo con la tua ragione e il tuo buon senso.
  94. Qualunque cosa un monaco continui a perseguire con il suo pensiero e ponderazione, quella diventa l'inclinazione della sua consapevolezza.
  95. Non c'è niente di così disobbediente come una mente indisciplinata, e non c'è niente di così obbediente come una mente disciplinata.
  96. Non dimorare nel passato, non sognare il futuro, concentra la mente sul momento presente.
  97. Ciò che siamo oggi deriva dai nostri pensieri di ieri e i nostri pensieri presenti costruiscono la nostra vita di domani: la nostra vita è la creazione della nostra mente.
  98. Abbi compassione di tutti gli esseri, ricchi e poveri; ognuno ha la sua sofferenza. Alcuni soffrono troppo, altri troppo poco.
  99. Niente può farti del male tanto quanto i tuoi stessi pensieri incustoditi.
  100. Nel cielo non c'è distinzione tra est e ovest; le persone creano distinzioni dalla propria mente e poi credono che siano vere.
  101. Qualunque parola pronunciamo dovrebbe essere scelta con cura, perché le persone le ascolteranno e ne saranno influenzate nel bene e nel male.

Correlati: oltre 100 citazioni sulla cura di sé per lenire la mente, il corpo e l'anima